Adesso 2

Mi sento strana.
Ho l’impressione di non aver mai avuto un periodo così travagliato in vita mia.
Complici gli esami e la mezza stagione che “sembra per… ma invece no”, spesso mi ritrovo a pensare a quel che sta succedendo.
Solitamente usavo porre l’attenzione su quel che non stava succedendo, e ultimamente invece mi sono accorta che ci sono diverse questioni a bollire nella pentola.
Sarà che finalmente ho deciso e sono andata dalla psichiatra che con un briciolo di mia sorpresa ha deciso di propormi di non prendere psicofarmaci e di provare ad affrontare le situazioni con il supporto di alcuni integratori che dovrebbero “rinforzarmi e supportarmi”, oltre che aiutarmi a rilassarmi (il magnesio) in questa mia quotidianità che abbiamo appurato mi stressi.
Il fatto è che (anche se ho iniziato a prendere questi prodotti da una settimana scarsa) non so se appoggiarmi totalmente a queste cose. Voglio dire, anche se fossero stati psicofarmaci, non penso di credere fino in fondo nella loro riuscita e nel loro funzionamento: insomma mi sembra troppo chiedere che la mia ansia mi abbandoni.
C’è sempre il dubbio e la paura sul cosa fare e come sentirsi una volta resisi conto che l’ansia non mi fa più compagnia. Credo che questa cosa la sto riscoprendo proprio ora: ultimissimamente che penso di stare un po’ meglio mi chiedo spesso “Ma sei sicura di non avere neanche un po’ d’ansia? E di disagio?  Dai… un po’ d’angoscia!” .
Insomma sto lavorando sulle mie certezze. È stancante. O forse anche la stanchezza è fittizia ed è solo una scusa per giustificare la mia non voglia camuffata da paura che prende in sopravvento quando non c’è l’ansia.
Ho avuto e ho tutt’ora paura che il ragazzo che mi ha chiesto di uscire possa volermi conoscere nonostante gli abbia detto esplicitamente (via whatsapp) di non sentirmi di uscire in questo momento. Ho paura di sentirmi giudicata, di sentirmi sotto esame. Nello stesso tempo però mi fa così piacere sapere di interessargli.. così come di interessare al tizio dell’università!
Con D. invece mi sento frequentemente anche se poco, ma per ora mi va benone così. Non vorrei avere un rapporto basato sui messaggi di nuovo. Vorrei vederlo e vorrei riuscire. Davvero tanto. Credo sia il mio secondo obbiettivo dopo quello di riuscire a tranquillizzarmi prendendo quei prodotti che mi ha prescritto la psichiatra.
Devo volere stare meglio. Devo volerlo e smetterla di tirarmi indietro. Ci vuole tempo, lo so. Ho pazienza. Volere tutto subito non serve e non cambia nulla.

Annunci

2 risposte a "Adesso 2"

Add yours

  1. ho sbagliato post dove mettere il commento =)

    Tutti questi tuoi pensieri sono solo la manifestazione del cambiamento che sta evvenendo dentro di te!! Non pensare a troppe cose tutte assieme, viviti più i momenti e affronta una cosa per volta, ci vuole tempo perchè il cambiamento parte dal profondo e solo nel tempo si apprezza tutto il lavoro fatto nel proprio essere e si vedono i risultati. Tenere duro e apprezzare le piccole conquiste di ogni giornata senza sminuirle

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

C'era una volta Hollywood

❝Il cinema è la vita con le parti noiose tagliate.❞ A. Hitchcock

Lucy the Wombat

Sopravvissuta a un attentato a Parigi e rinata in Australia. Un blog su: disagio e cose belle, strani posti e creature, tanta meraviglia e un po' di assurdo. Con un vombato contro lo stress post-traumatico. Scrivo per me, per gli italiani in Australia e per gli umani sulla Terra.

Euridice, scrive. ______________________________________________

Euridice, scrive. E non sarà mai sola in questo dannato, caldo inferno.

PenniLein

Se nasci tondo è difficile che muori magro

Alice

Posso sognare di essere un supereroe?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: