Dimmi che ne pensi

Sono un pò triste. Un pò come sempre. 

Penso sempre a ciò che mi perdo ad essere così. 

Potrei fare così tanto…

Potrei essere di più.

Potrei non sentirmi in colpa. 

Io vorrei esprimermi.

Potrei gioire e far gioire.

Non perderei.

Guadagnerei.

Mancherei e non mi farei mancare. 

Io volevo che restasse. 

Non vorrei deludere. Vorrei renderli fieri. 

Vorrei essere fiera, orgogliosa. 

Mi ritrovo sempre perdente. 

Muoio giovane.

E non ho detto niente. 

L’ansia non ci sottrae il dolore di domani, ma ci priva della felicità di oggi.

Annunci

8 risposte a "Dimmi che ne pensi"

Add yours

      1. Dipende da tante cose, dagli interessi magari non condivisi, dalla mancanza di tempo, oppure (diciamolo) a volte anche dalla pigrizia.
        Ma non c’è mai una “colpa”, sono cose che secondo me “vanno così”.
        Se, per es, non ti senti da oltre un anno con una amica, non è solo che lei non ti chiama, ma anche tu che non la chiami.
        Io da questo punto di vista sono fatalista, non credo ci siano da cercare colpe particolari.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

C'era una volta Hollywood

❝Il cinema è la vita con le parti noiose tagliate.❞ A. Hitchcock

Lucy the Wombat

Sopravvissuta a un attentato a Parigi e rinata in Australia. Un blog su: disagio e cose belle, strani posti e creature, tanta meraviglia e un po' di assurdo. Con un vombato contro lo stress post-traumatico. Scrivo per me, per gli italiani in Australia e per gli umani sulla Terra.

Euridice, scrive. ______________________________________________

Euridice, scrive. E non sarà mai sola in questo dannato, caldo inferno.

PenniLein

Se nasci tondo è difficile che muori magro

Alice

Posso sognare di essere un supereroe?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: