Ore 19.15 circa

Ho un attacco di terribile tristezza.

Non posso parlarne con nessuno perché non mi gioverebbe (non è vero)… e poi non voglio rompere.

Volevo andare in piscina, ma uso la scusa delle mestruazioni per evitare. Mi avrebbe fatto bene sfogarmi.

Mi sento così stronza nel sentirmi insoddisfatta.

Ore 20

Mentre scrivevo, prima, mi sono convinta di fare la cosa giusta andando in piscina, ma andando in bagno mi sono riconvinta che è meglio di no.

Ho cenato.

Sto un pelo meglio. Anche se no.

È un periodo vuoto e mi sento dannatamente inutile.

Faccio fatica a concentrarmi. Dimentico le cose da un momento all’altro, letteralmente.

Mi sono già dimenticata la frase che volevo scrivere. È snervante oltreché preoccupante.

Dicevo. Mi sento vuota e in colpa per questo mio sentimento.

Non ho voglia di fare nulla e allo stesso tempo mi piacerebbe che qualcuno mi spronasse. 

Io da sola ultimamente non credo di spronarmi granché. 

Mi sento viziata.

Ho bisogno di cose e di emozioni che non verranno mai da sé. 

Mi odio e non credo in me.

Non facendo cose non ho prove per pensare di essere meglio di quel che sembro.

Che schifo. 

Che stronza.

Mi fermo qui.

C.

Annunci

13 risposte a ""

Add yours

  1. Ehi piano con le parole… Non ti etichettare con quei termini altrimenti finisci per crederci davvero.
    Gli stronzi sono ben altro…
    Sei solo in un momento di difficoltà e qui c’è chi ti ascolta/legge, sfogati pure quanto vuoi

    Piace a 2 people

      1. Sono 4 anni di psicoterapia…
        Ho pensato che se spendessi più di quel che spendo (ovvero pochissimo perché la Gloria è un tesoro), mi farei dei seri dubbi sulla continuazione del percorso.. anche se mi farebbe male.
        È un periodo così: se non vedo non credo

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

C'era una volta Hollywood

❝Il cinema è la vita con le parti noiose tagliate.❞ A. Hitchcock

Lucy the Wombat

Sopravvissuta a un attentato a Parigi e rinata in Australia. Un blog su: disagio e cose belle, strani posti e creature, tanta meraviglia e un po' di assurdo. Con un vombato contro lo stress post-traumatico. Scrivo per me, per gli italiani in Australia e per gli umani sulla Terra.

Euridice, scrive. ______________________________________________

Euridice, scrive. E non sarà mai sola in questo dannato, caldo inferno.

PenniLein

Se nasci tondo è difficile che muori magro

Alice

Posso sognare di essere un supereroe?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: