Và 

Lunedì con Gloria sono stata piuttosto silente. Non mi venivano in mente cose rilevanti da dirle a parte quelle che le ho detto che comunque erano poco importanti . 

Ci sembrerebbe che ora come ora ho più voglia di qualcosa di concreto, di materiale. Infatti mi vengono in mente mille cose da fare, posti dove andare.. non penso molto a come sto, e non penso sia né un bene né un male. Semplicemente è così.

Ho sempre le solite preoccupazioni, delle quali mi vengono in mente le feste di laurea a cui potrei essere invitata, principalmente. 

Al ragazzo non ci penso granché . Vabe capita che ogni tanto quando vedo qualche coppia penso che mi piacerebbe, ma tutto nella norma direi.

In università va piuttosto bene. Gli esami sono andati bene. Un peso in meno. Il prossimo è a fine maggio.

Settimana prossima vorrei andare a parlare con la possibile relatrice della tesi di dicembre, spero di farcela. Ci tengo a iniziare a muovermi. 

Ho appena preso appuntamento per settimana prossima dal parrucchiere. Ho voglia di cambiare un po’  (poco, ma comunque qualcosa).

Poi vorrei fare shopping . Se riuscirò a continuare con questo lavoro sulla convinzione che la gente non mi fissa tutto il tempo, se parla non parla di me ed è normale che gli sguardi si incrocino allora è possibile che io mi senta meno giudicata anche quando d’estate voglio osare di più, quando ho voglia di spogliarmi per il caldo senza sentirmi sbagliata per chissà cosa.. Ci spero.

Ho anche comprato un costume nuovo per la piscina. È tutto colorato, non anonimo, certo.

Non so… forse sto cambiando ancora. Chissà in che direzione.

Buon pomeriggio.

C.

Annunci

11 risposte a "Và "

Add yours

  1. Guarda C, che la gente ti guardi o parli di te è impossibile, per cui secondo me non dovresti nemmeno lavorarci troppo. Logico che uno possa guardarti mentre si cammina, anche tu guardi gli altri. Ma di essere sotto la lente d’ingrandimento di ogni persona credo che razionalmente anche tu possa pensare sia impossibile.

    Piace a 1 persona

      1. Dico che è vero, ma ho letto nelle tue parole recenti un pizzico di fiducia e consapevolezza in più, credo che il percorso che stai seguendo vada bene, per cui vedrai che a breve certi pensieri li abbandonerai con naturalezza.

        Piace a 1 persona

  2. Credo che quell’automatismo che si è venuto a creare dell’essere, passami il termine, sotto il riflettore per tutte le persone che incontri piano a piano sfumerà via. Almeno da quello che ho letto ultimamente stai procedendo verso un qualcosa di nuovo, qualcosa di positivo.
    Continua così C., faccio il tifo! Un abbraccio

    Piace a 1 persona

  3. quante cose nuove hai in programma!ottima idea quella di fare/muoverti 🙂 vedrai che piu cose nuove farai piu ci prendi gusto 😉 goditi il presente e vai avanti cosi 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

C'era una volta Hollywood

❝Il cinema è la vita con le parti noiose tagliate.❞ A. Hitchcock

Lucy the Wombat

Sopravvissuta a un attentato a Parigi e rinata in Australia. Un blog su: disagio e cose belle, strani posti e creature, tanta meraviglia e un po' di assurdo. Con un vombato contro lo stress post-traumatico. Scrivo per me, per gli italiani in Australia e per gli umani sulla Terra.

Euridice, scrive. ______________________________________________

Euridice, scrive. E non sarà mai sola in questo dannato, caldo inferno.

PenniLein

Se nasci tondo è difficile che muori magro

Alice

Posso sognare di essere un supereroe?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: