Circolo vizioso 

Non ho capito perché i miei non mi abbiano chiesto di andare a lavare la macchina con loro. Almeno sarei uscita.

Ieri sono uscita con la scusa di andare a salutare i nonni. Venerdì invece a casa tutto il giorno, ma mi sono scusata con me stessa per via delle mestruazioni. 

Mi annoia stare da sola a casa. Talmente tanto che poi faccio anche fatica a concentrarmi e a trovare persino un film da vedere che non mi annoi a sua volta.

Mi passa anche la voglia di chiedere di uscire (cosa che ho fatto Venerdì) perché mi viene sempre risposto “scusami C.! Non riesco proprio”. 

Le 3 persone in croce con cui esco quando esco non mi chiedono MAI di uscire. Sono sempre io che chiedo. 

Probabilmente senza di me non gli cambia nulla. 

Mi sento una scema a dover sempre farmi viva io. 

Se poi va bene si fanno anche sentire eh! Ma mai UNA VOLTA che chiedessero con la formula magica “ti va di uscire?” 

Cioè si fermano sempre al “Come stai? L’università ? Novità?” 

Checcazzo ma chiedimelo di uscire no?!

No. Evidentemente la risposta è NO.

Sono io strana.

Come quando si rimane che “si dai sentiamoci!! Poi ci vediamo!!” E tutt’un tratto ci si dimentica di tutto. Anche delle amiche.

E se ve lo state chiedendo: sì, per me sono vere amicizie, non penso di trovarmi con quelle finte o di convenienza. Spero che quel periodo sia passato, e di non cascarci più. 

Ci sto bene con loro, e a quanto dicono la cosa è reciproca, ma manca sempre quel pezzo.

Ora mi riprometto di non cascarci: di non chiedere per vedere quanto tempo son capaci di far passare fino a che sia io a chiedere di vederci. Così magari sarà la volta buona che glielo dico. Ma forse eh.

Buon pomeriggio.

Domani dicono pioverà. Un po’ tanto ci spero.

C.

Annunci

15 risposte a "Circolo vizioso "

Add yours

  1. Ciao C.! Mi viene da pensare che lo facciano perché sono al corrente che puoi avvere difficoltà ad uscire di casa e non vogliono farti trovare nella sgradevole situazione di sentirti indecisa sul voler affrontare o meno una possibile uscita. Cioè non credo lo facciano con cattiveria o noncuranza.. Almeno spero.

    Piace a 1 persona

      1. Sì è un po’ complicato mettere insieme 3-4 persone che non si conoscono; cioè puoi organizzare un’uscita per vedere se è possibile creare un buon legame tra le varie personalità ma dipende sempre quanto gli altri sono disposti a fare nuove conoscenze ecc. Tipo io probabilmente sarei restia ma è perché non sono esuberante e comunque preferisco essere la persona che muove i fili -non so se mi spiego-

        Piace a 1 persona

  2. Verità.
    All’età di circa 23 anni, piantato dalla morosa che mi aveva catalizzato al 100% con la conseguenza di avere tralasciato un po’ le amicizie, mi sono trovato solo.
    SOLO.
    Dopo la fase dei pianti e dei lamenti, ho preso una decisione: festa a casa mia con vecchi amici che tra loro NON si conoscevano. Fu un successone e da lì sono ripartito, senza mai più lasciare questi amici.

    Piace a 1 persona

  3. In parte so cosa provi. Almeno tu ne hai 3/4 di amici con cui esci. Invece io ho una migliore amica che non vedo mai (tranne quando vado io da lei) , un ragazzo che mi fa da migliore amico e fratello ( e da questo puoi cogliere la tristezza) e una compagna di classe che quando è con me è come se fossimo due amiche strettissime (e i sentimenti per me sono quelli!) ma quando è con gli altri divento solo una sfigata per lei.. o almeno è questo quello che fa trapelare dai suoi atteggiamenti. Io esco solo con il mio ragazzo, da 4 anni. Solo con lui e di rado qualcun’altro. Dovresti fare la festa che ti ha consigliato Kikkakonekka , trovalo il coraggio tu che hai la possibilità di creare un gruppo di amici! Non sai quanto ti invidio….

    Piace a 1 persona

    1. Sono persone che di vista si conoscono e che hanno anche avuto modo di stare assieme (con me presente), ma evidentemente non funzionano.
      Anch’io quando avevo il ragazzo uscivo solo con lui. E per uscita intendo cinema ogni tanto, shopping (che odiavo fare con lui) e parco. Basta. Mai mangiato fuori chiaramente.
      La cosa della compagna di classe ha riguardato anche me: stesso rapporto che hai indicato tu. Infatti finite le superiori nessuno si è più fatto vivo (se non per i compleanni, giusto un “auguri!!”).
      Come mai non vedi mai la tua migliore amica? Lo è nonostante sia sempre tu ad andare a trovarla?
      Un caro saluto 🙂

      Mi piace

      1. Non la vedo mai perché non abbiamo orari e impegni differenti , ci sentiamo poco, ma so che lei c’è, anche se non me lo dimostra mi vuole bene come io ne voglio a lei. La cerco sempre io, e la vado a trovare spesso io perché non riesco a stare tanto tempo senza vederla, sentirla…per me è come se fosse la mia ragazza.
        Un caro saluto anche a te 🙂

        Piace a 1 persona

      2. Ti capisco. Succede sempre anche a me. Propongo sempre io e spesso vengo declinata. Triste rendersene conto.
        Nonostante i loro comportamenti anch’io penso siano vere amiche, perché mi ascoltano e gli interessa davvero come sto, semplicemente fanno a meno di me più di quanto io riesca a fare con loro..

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

C'era una volta Hollywood

❝Il cinema è la vita con le parti noiose tagliate.❞ A. Hitchcock

Lucy the Wombat

Sopravvissuta a un attentato a Parigi e rinata in Australia. Un blog su: disagio e cose belle, strani posti e creature, tanta meraviglia e un po' di assurdo. Con un vombato contro lo stress post-traumatico. Scrivo per me, per gli italiani in Australia e per gli umani sulla Terra.

Euridice, scrive. ______________________________________________

Euridice, scrive. E non sarà mai sola in questo dannato, caldo inferno.

PenniLein

Se nasci tondo è difficile che muori magro

Alice

Posso sognare di essere un supereroe?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: