Quel che finisce, che va avanti e che comincia.

Sono le 16.56.

Stamattina e fino ad ora, togliendo la pausa per mangiare, sono stata sempre al pc impegnata con banche dati e cataloghi di biblioteche italiane.

Sto facendo ricerche per cominciare a trovare del materiale per la tesi. Ho cominciato lunedì.

Il Week end l’ho passato staccando totalmente la spina: i miei sono andati in un agriturismo, mio fratello era al mare, io oltre ad aver finito gli esami giovedì avevo anche le mie cose, lo stacco ci stava. E infatti c’è stato: ho guardato 3 film, curato le piante (cosa che si sta presentando come una mia passione), tolto lo smalto, limato le unghie, cazzeggiato su internet, mangiato, chiacchierato con i nonni per 3 ore quando sono andata a pranzare lì. Una pacchia. Sono stata contenta di essermela goduta pur essendo sola. Avevo bisogno di quei due giorni di pausa.

Come dicevo, giovedì ho dato l’ultimo esame. Ragazzi l’ultimo esame della laurea triennale. Sono andati bene. Quest’anno sono stata più brava ancora degli altri 2. Anzi in generale sono migliorata nei 3 anni, ogni anno ho fatto meglio del precedente.

Da Gloria abbiamo parlato della mia visione perfezionistica della mia vita, di come penso in fondo dovrebbero andare le cose e di come vorrei andassero/farle andare. Sicuramente influenza la mia vita. 

Settimana prossima parto per il mare. Sto una settimana e spero di godermela, ne ho voglia.

Ho sempre paura di ritrovarmi incapace di affrontare le sfide. 

Non ho più scritto su wordpress perché ne ho sempre poca voglia. Ho poca voglia di mettermi a scrivere di come sto. E ho poca voglia, del tutto sinceramente, di leggere di vicissitudini varie, perché penso siano sempre troppe e spesso complicate. 

Ciononostante sento comunque il solito legame con questa piattaforma, con chi mi segue e forse ogni tanto mi pensa e con chi si racconta assiduamente da tempo.

Gli occhi mi vanno un po’ in tilt (troppi schermi). Però cazzo ho voglia di un film.

Non vi abbandono senza salutare, su questo potete stare certi. E il momento ancora non è arrivato. 

Buone vicissitudini cari 🍀

C.

Annunci

15 thoughts on “Quel che finisce, che va avanti e che comincia.

Add yours

  1. anche passare una volta ogni tanto per un saluto a noi fa piacere, perchè chiuderlo? ognuno scrive in base al tempo, voglia, umore….ma è sempre un contatto da cui può scaturire qualcosa di utile. goditi l’estate (tesi permettendo)

    Liked by 1 persona

  2. Ciao C, complimenti per la fine degli esami!! Mi sembra che tu viva la tesi meglio di quello che ti aspettavi o sbaglio?
    Hai fatto benissimo a staccare, io a volte ci provo ma non ci riesco per niente (tranne quando vado in visita da una cara amica). Dove andrai al mare? Non vedo l’ora andare in vacanza anche io! Un abbraccio

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: